top of page

Il Discorso di Putin (analisi esoterica)

Aggiornamento: 16 set 2023

Viviamo davvero un tempo straordinario di cui dobbiamo essere costantemente grati. Siamo tutti gli attori di un cambiamento epocale. Stiamo facendo la storia, proprio noi, quella che un giorno si studierà sui libri.


Mentre i media occidentali, controllati come burattini dalla massoneria oscura, continuano a farfugliare ogni giorno della grande minaccia rappresentata dalla Russia nell’assetto di questo Nuovo Mondo tutto in fase di ricreazione e riorientamento, due giorni fa, si è tenuto uno dei più emblematici discorsi di Putin.

La Russia ha una personalità che è retta dal 6° Raggio (è ideologica, religiosa e storicamente fanatica) e un’Anima retta dal 7° Raggio, ovvero è l’unica nazione nel mondo che da un livello superiore della sua personalità, può esprimere la sua forza spirituale, e può diventare la paladina della vera riorganizzazione acquariana dell’assetto geopolitico ed economico del mondo intero!



Putin ha tenuto, infatti, un discorso che mette insieme ideologia, religione e accusa nei confronti di coloro che vogliono guidare il mondo e portarlo alla rovina, attraverso la corruzione, attentati terroristici, manipolazione delle masse, manipolazione dell’economia globale, egemonia militare.

Putin non parla di scontri e fa nessuna minaccia di guerra. Un discorso totalmente equilibrato e intelligente, tipico di una Bilancia che sta utilizzando il suo 3° Raggio dell’Intelligenza Attiva.







Dato che la questione Russa, al momento, è di interesse globale e si regge su delicati fili di tensione energetica tra le varie nazioni, la Gerarchia Spirituale (il governo interiore del Pianeta) sta lavorando per riorganizzare, riordinare e in parte ricreare nuovamente gli equilibri mondiali e le future politiche commerciali, economiche e sociali (vi faccio notare che sono tutte azioni tipiche del 7° Raggio che ora è entrato in manifestazione assieme all’Era dell’Acquario) a partire dalla grande nazione Russa che ha un’Anima di 7° Raggio, come dicevamo sopra.


Putin afferma che: «La dittatura delle Élite occidentali è diretta contro tutte le società, compresi i popoli stessi dell’occidente. Questa è una sfida per tutti! Questa negazione totale dell’uomo, la sovversione dei grandi temi spirituali e religiosi, la negazione della libertà, assumono le caratteristiche di una Religione al Contrario, un vero e proprio Satanismo! Anche Gesù denunciò i falsi profeti, nel discorso della montagna, e disse: “Dai loro frutti li riconoscerete”. E questi frutti velenosi sono già visibili alle persone, non solo in Russia, ma in tutti i paesi, comprese molte persone dell’occidente. Le Élite occidentali credono che sono saranno mai punite per le loro azioni oscure ma si sbagliano. Li puniremo noi».

È la prima volta nella storia che qualcuno accusa pubblicamente lo stato profondo di Washington e la massoneria oscura in generale. Per la prima volta le Forze Oscure del pianeta sentono la potenza incredibile e inarrestabile dell’arrivo dell’Età dell’Acquario.


Vladimir Putin, con il suo discorso, ha esplicitamente utilizzato la parola "satanismo" per descrivere la natura della ideologia che domina l'Occidente liberal; ha rivelato al mondo intero la vera natura delle sette segrete che dominano l’Occidente. La Russia sta risvegliando il suo potere spirituale, e mentre la massa addormentata pensa che sia in atto una guerra sul piano orizzontale, materiale e militare, la vera guerra si sta combattendo sul piano occulto, mentale, spirituale e legato al vero dominio del pianeta.

Per tenere all’oscuro le masse della vera illuminazione (intesa come discesa di “Luce di Giustizia e Amore”) che sta scendendo nel continente europeo e asiatico, le forze involutive utilizzano il meccanismo e la provocazione costante dell’allarme mancanza di gas, l’allarme di dei virus, allarme di nuove restrizioni, allarme energia elettrica, allarme idrico, allerte meteo e bombe d’acqua, allarme guerra nucleare, allarme mancanza di sicurezza e stabilità economica! Per non parlare del fatto, ancor più raccapricciante, che stanno ricoprendo i Cieli di questo Pianeta, e l’aria di Madre Terra, di metalli pesanti tossici… per creare sempre più destabilizzazione e tentare di avere controllo sui Grandi Deva del Cielo e del Clima.


La Nato, come vi avevo già detto, non scende in guerra perché preferisce sfruttare a suo vantaggio la situazione e sacrificare l’Europa e il finto governo Ucraino di Zelensky, cercando il più possibile di guadagnare profitto e utile da tutto questo, come ha sempre fatto.


La Nuova Era, come sempre ci hanno detto i Maestri Spirituali, i Profeti e le Guide dell’Umanità, è un’Età governata dalle forze dell’Acquario (e i suoi Raggi) e sopratutto è caratterizzata dal tramonto dell’energia di 6° Raggio che ha dominato per più di duemila anni e il manifestarsi graduale e inesorabile della forza del 7° Raggio. Questo vuol dire anche la fine delle egemonie occulte, religiose, economiche e sociali. La fine del fanatismo e degli idoli oscuri venerati da queste forze involutive al fine di avere sempre più potere e dominio mondiale.

Prima che un Raggio dominante si sostituisca all’altro, prima di fare il passaggio completo dal 6° al 7° Raggio, profetizzato intorno al 2025 (in concomitanza al concilio secolare della Gerarchia Spirituale), occorre l’intervento della Forza Distruttrice, risanatrice e rigenerante del 1° Raggio. Prima che la Nuova Terra sia seminata correttamente, occorre arare il terreno e distruggere le vecchie colture. Rigenerare la terra. Questa è la forza che ora si sta manifestando. E quando il 1° Raggio ricomincia ad influenzare il mondo, come ci insegna il Maestro Tibetano, in quel momento aumentano le guerre e le minacce di guerra. La maggior parte delle persone, vivendo la Forza di 1° Raggio con paura, senza accogliere la benedizione che porta con sé, pensa che perirà, che non avrà vita, che non avrà calore, che non avrà denaro, che non avrà forza di vivere i tempi che arriveranno. Perché le persone vivono male la forza di 1° Raggio che è immensamente potente e ancora ingestibile dagli esseri umani. Noi dobbiamo accogliere questo grande Potere Rigenerativo che si sta manifestando e avere Fede e Certezza Totale che la nostra vita è al sicuro se accogliamo il cambiamento.


Gli occidentali non hanno nemmeno idea di ciò che hanno dovuto soffrire gli abitanti dell'Ucraina Orientale. Il regime nazista di Kiev telecomandato dalla NATO aveva messo in atto un piano di vera e propria pulizia etnica. Oggi il Lugansk, il Donbass e le altre regioni dell'Ucraina Orientale festeggiano la loro liberazione energetica. Non ha importanza che metodo è stato utilizzato, non ha importanza come questo è avvenuto. Ciò che conta sono i fatti al momento, poiché quando il 1° Raggio agisce, gli umani lo avvertono come una spinta al combattimento.


Il dolore e il flagello inferto al mondo con la creazione del Coronavirus in laboratorio e la sua pilotata diffusione, la manipolazione globale dei media, la prostituzione della scienza medica e sopratutto il ricatto farmaceutico di iniettare a tutti gli innocenti una sostanza così pericolosa e oscura come i vaccini anti-covid, tutto orchestrato da parte delle Elite occidentali, è stato qualcosa di molto doloroso per tutti. E queste forze pagheranno per aver giocato così tanto con la vita degli esseri umani. Tuttavia il dolore, come ogni volta, è riuscito a liberare una grande quantità di karma negativo dal mondo intero. E quando il karma negativo viene bruciato, l’evoluzione accelera!





Ed eccoci allora, sulla soglia di un nuovo assetto politico, economico e sociale che sta per arrivare. Prima deve crollare il vecchio, deve crollare ciò che è corrotto, ciò che è malato, ciò che è oscuro e impedisce alla Luce di fluire liberamente.

E crollerà… inesorabilmente, sotto gli occhi di quelle stesse Potenze Negative che lo hanno alimentato e ancora lo sostengono. Tanti, tantissimi, anzi troppi sono sotto il giogo della manipolazione mediatica e mentale, e dunque sono persone fragili e non sanno neanche cosa dicono, cosa fanno e come si stanno comportando. Dobbiamo avere grande compassione per loro. Tuttavia dobbiamo anche andare dritti per la nostra strada.

Siamo gli attori di un Nuovo Mondo che si rinnova. E questo è l’inizio del compimento di un’antichissima Profezia di cui parla il Maestro Tibetano più di settant’anni fa nel libro “Il Destino delle Nazioni”, scritto con l’ausilio telepatico di Alice Ann Bailey.

Voglio proprio lasciarvi con una citazione importantissima, presente nel libro sopra menzionato che parla della Russia e di quello che sarebbe successo in futuro. Quel futuro che stiamo vivendo oggi.


Inoltre, per tutti i curiosi e gli amanti dello studio esoterico, vi ricordo che nel sito a questo link (https://www.setteraggi.com/scienzadellospiritoeteosofia) sono presenti 4 lezioni video acquistabili esoteriche che spiegano interamente il libro “Il Destino delle Nazioni” e l’azione dei 7 Raggi nella nostra vita e nel nostro futuro in Italia. Ve ne consiglio la visione.


Mille pensieri di Luce

Andrea Zurlini




Ecco la citazione, leggetela piano e con attenzione:

«La Russia è in questo momento particolarmente interessante per l’umanità, poiché è sotto l’influenza di entrambi i Raggi. Il suo Raggio animico è il settimo, quello della personalità il sesto. Ciò spiega il grandioso conflitto in corso fra la crudeltà fanatica del suo regime di sesto Raggio e l’innocuità spirituale (settimo Raggio) che è il principio fondamentale della sua ideologia nazionale.


Ne derivano anche la materialità di molti strati popolari e la fratellanza essenziale dovuta all’idealismo e all’aspirazione mistica del genio russo, che si esprime in tutto il popolo.


Di qui anche la giustezza del suo motto spirituale, finora incompreso, ma che si manifesta apprezzabilmente a chi vede l’interiorità della vita: “Collego due vie”.


La Russia ha il compito di collegare Oriente e Occidente, nonché i mondi del desiderio e dell’aspirazione spirituale, il fanatismo, fonte di crudeltà, e la comprensione che genera amore, il materialismo ad oltranza e la perfetta santità, l’egoismo di un regime materialistico e l’altruismo di un popolo mistico e spirituale; e tutto questo nel modo più definito e peculiare.


Dietro alle frontiere chiuse di quel paese misterioso e magnifico, è in corso un grande conflitto spirituale; il raro spirito mistico e il sincero orientamento religioso del suo popolo sono garanzia eterna che alla fine emergeranno una religione ed una cultura vere e viventi.


Dalla Russia - simbolo in senso specialissimo dell’Arjuna mondiale, verrà la nuova religione magica di cui ho parlato sovente. Sarà il prodotto del grande prossimo Approccio fra umanità e Gerarchia.


Da questi due centri di forza spirituale, la luce che sempre splende ad Oriente irradierà l’Occidente, e il mondo intero sarà inondato dal Sole di Giustizia.


Non mi riferisco all’imposizione di un’ideologia politica, ma all’apparizione di una grande religione spirituale.


Una Nuova Via che giustificherà la crocifissione di quella nazione e si manifesterà concentrata in una grande Luce spirituale accesa da un grande esponente russo della vera religione, atteso da molti Russi, a comprovare un’antichissima profezia».


2.782 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page